PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  geografia  ›  consulta cartografia  ›  sardegnafotoaeree
Sardegna FotoAeree
 
info
Confronta le foto aeree, satellitari e le ortofoto realizzate sul territorio della Sardegna dal 1954 ad oggi.
Accedi al navigatore

Il navigatore SardegnaFotoAeree è un’applicazione progettata per la consultazione on-line del materiale aerofotografico disponibile presso il Servizio SITR della Regione Sardegna.
Il SITR possiede infatti un archivio di riprese aerofotografiche, realizzate dal 1954 al oggi, che costituisce una preziosa testimonianza dell’evoluzione e delle trasformazioni che hanno interessato il paesaggio sardo.

Il materiale attualmente disponibile per la consultazione on-line comprende:
- le ortofoto mosaicate relative agli anni 1954, 1977, 2000, 2003 e 2006
- le ortofoto mosaicate 2k della costa del 2008
- le immagini satellitari mosaicate del 2005
- le foto aeree non ortorettificate del 1968
- le foto aeree non ortorettificate del centri abitati realizzate nel 1987
- le foto aeree non ortorettificate della costa del 1995, 1998, 1999 e 2001
- le immagini satellitari SPOT5 del 2009
- lo stradario

Grazie ad un'interfaccia facile ed intuitiva e ad una serie di strumenti dall'utilizzo immediato il navigatore permette di:
- visualizzare a tutto schermo le ortofoto mosaicate e lo stradale;
- impostare una doppia finestra di navigazione per confrontare foto aeree acquisite in anni differenti;
- effettuare ricerche di indirizzi, località, punti di interesse e coordinate;
- navigare la mappa utilizzando gli strumenti di zoom e pan;
- conoscere le coordinate nel di qualunque punto selezionato sulla mappa nel sistema Gauss-Boaga fuso Ovest (EPSG:3003).

La novità più interessante introdotta col navigatore SardegnaFotoAeree è la “mappa doppia”, uno strumento innovativo sviluppato per permettere il confronto tra immagini relative ad una stessa zona ma realizzate in anni differenti.
Questa funzione consente infatti di suddividere la mappa principale in due mappe distinte che possono essere navigare in modalità sincrona; spostandosi su una delle mappe, ci si muove automaticamente anche sull’altra, esplorando simultaneamente la stessa porzione di territorio.

Scarica il manuale utente