Vai al contenuto della pagina

Funzioni e obiettivi

In sintonia con quanto espresso dai principi della Convenzione europea del Paesaggio, il ruolo dell’Osservatorio regionale è quello di promuovere studi, sviluppare analisi e di formulare proposte utili a fornire strumenti agli Enti Locali per l’attuazione degli interventi di trasformazione territoriale in armonia con il contesto paesaggistico di riferimento.

Nello specifico i compiti cui l'osservatorio deve assolvere, per mandato regionale, sono:
- Attività di studio, ricerca e controllo inerenti il monitoraggio sulla qualità del paesaggio, individuando i fattori che ne determinano e condizionano la trasformazione.
- Predisposizione in collaborazione con il Servizio Pianificazione dell'Assessorato all'Urbanistica regionale, degli strumenti e delle metodologie finalizzati alla tutela e valorizzazione dei beni paesaggistici, inclusi i centri di antica e prima formazione.
- Attività volta allo scambio di conoscenza e cooperazione per promuovere un uso consapevole del territorio, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio paesaggistico della Regione.
- Acquisizione ed elaborazione delle informazioni sullo stato e sull'evoluzione del paesaggio a supporto della pianificazione paesaggistica e della sua attuazione.
- Formulazione proposte per la programmazione di interventi di riqualificazione paesaggistica.
- Collaborazione alla gestione dei progetti europei in materia di paesaggio.


Scarica la Convenzione europea del Paesaggio, in versione originale in inglese o tradotta in italiano:
- European landscape convention [file.pdf]
- Convenzione europea del Paesaggio [file.pdf]







  • CONDIVIDI SU: