PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  agenda  ›  notizie  ›  disegno di legge: norme in materia edilizia
Disegno di Legge: Norme in materia edilizia
Con Deliberazione 39/2 del 10 ottobre 2014 la Giunta Regionale ha approvato il DDL "Norme per il miglioramento del patrimonio edilizio e per la semplificazione e il riordino di disposizioni in materia urbanistica ed edilizia"
Con il DDL sono state riordinate le principali norme regionali in materia edilizia ed è stato messo un freno alle iniziative straordinarie o contingenti, contrastando il consumo del suolo non compromesso, salvaguardando i caratteri delle aree rurali e soprattutto incentivando la "buona edilizia" grazie ad agevolazioni e premialità volumetriche per la riqualificazione architettonica ed energetica del patrimonio esistente. 
Sarà possibile riqualificare e ridurre il fabbisogno energetico degli edifici attraverso premialità con incremento di volumi per l’edilizia residenziale e per l'integrazione delle funzioni turistico ricettive. Gli ampliamenti saranno consentiti esclusivamente per il miglioramento dell’offerta turistica, senza incrementi di posti letto.
Il DDL disciplina inoltre gli interventi realizzabili nella zone agricole. Sono invece eliminate le norme del piano casa per seminterrati e pilotis a fini abitativi, quelle intruse che derogano le norme contenute nel Ppr e le norme sul golf (LR 19/2011).

Deliberazione della Giunta Regionale
Relazione allegata
Disegno di legge
Disegno di legge - Brochure

Al fine di favorire la massima partecipazione al processo decisionale e di scrittura delle regole la Regione Sardegna intende dare la possibilità di inviare osservazioni al Disegno di Legge attraverso il format allegato, entro e non oltre il 31 ottobre 2014, alla mail

partecipa.territorio@regione.sardegna.it