PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  urbanistica  ›  verifica di coerenza
Verifica di coerenza
 
info
L’adozione definitiva degli strumenti urbanistici generali degli Enti Locali e delle loro varianti è soggetta alla “verifica di coerenza”.
La “verifica di coerenza” è la procedura diretta alla verifica degli atti di programmazione urbanistica generale degli Enti Locali con gli strumenti sovraordinati di governo del territorio e con le direttive regionali in materia urbanistica. Finalità della “verifica di coerenza” è quella di garantire il corretto ed ordinato assetto del territorio regionale e la tutela e la valorizzazione dei beni e dei valori paesistico - ambientali in una prospettiva di sviluppo sostenibile.
L’esito positivo della “verifica di coerenza” costituisce requisito procedimentale necessario per procedere alla pubblicazione del piano sul BURAS ed alla sua conseguente entrata in vigore.
Verifiche di coerenza ex art. 20 comma 6 bis, della LR 45/89 Le varianti oggetto di verifica di coerenza senza necessità di acquisizione del parere del CTRU
Verifiche di coerenza: Sedute del CTRU Attività del Comitato Tecnico Regionale per l’Urbanistica (C.T.R.U.)
Cosa è il CTRU Il Comitato tecnico regionale per l’urbanistica (CTRU) è un organo tecnico - consultivo della Giunta in materia urbanistica ed assetto del territorio istituito dalla LR 45/89 presso l' Assessorato regionale competente in materia urbanistica.
Composizione del Comitato Tecnico Regionale per l'Urbanistica Il C.T.R.U., istituto presso l'Assessorato regionale competente in materia urbanistica, è l'organo tecnico-consultivo della Giunta in materia urbanistica ed assetto del territorio.
Procedimento La “verifica di coerenza” sugli atti di pianificazione urbanistica generale degli Enti Locali è svolta dal Direttore Generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale e della Vigilanza Edilizia.
Normativa Raccolta di leggi, delibere e documentazione di riferimento