PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  geografia  ›  scarica cartografia  ›  download  ›  scarico pacchetti statici
Scarico pacchetti statici
In quest'area è possibile scaricare gli shape file dei dati del DB Unico del SITR. Il sistema di riferimento è Roma 40 /Gauss-Boaga fuso ovest . I dati sono stati compressi in formato zip e quelli di grandi dimensioni sono stati suddivisi per provincia.
TUT_areeMarineProtetteInternaz Perimetrazione delle Aree Marine Protette Internazionali della Sardegna. Santuario per i Mammiferi marini (Bocche di Bonifacio) istituito ai sensi di un Accordo internazionale tra Francia, Italia (Sardegna, Liguria, Toscana) e Principato di Monaco e inserito nella lista delle Aree specialmente protette di importanza mediterranea (Specialy Protected Areas of Mediterranean Importance - SPAMIs ) prevista dal Protocollo sulle aree specialmente protette e la diversità biologica nel Mediterraneo (Protocollo SPA) della Convenzione quadro per la protezione dell'ambiente marino e della regione costiera mediterranea (Convenzione di Barcellona). La normativa di riferimento è: L.n.426 del 1998 - elenco delle aree marine di reperimento previste dalla L. n. 394 del 1991; Accordo internazionale per la costituzione di un Santuario dei mammiferi marini nel mar Mediterraneo - Roma 25 novembre 1999; Legge 11 ottobre 2001, n. 391 di ratifica ed esecuzione dell'Accordo (G. U. n. 253 del 30.10.2001)
TUT_areeMarineProtette_2009 Perimetrazione e zonizzazione delle Aree Marine Protette della Sardegna (Asinara, Tavolara - Punta Coda Cavallo, Capo Caccia - Isola Piana, Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre, Capo Carbonara), istituiti ai sensi del Legge 6 dicembre 1991, n. 394 - Legge Quadro sulle aree protette. Le perimetrazioni riguardano le Aree Marine Protette istituite
TUT_areeQuotaSuperiore1200m Perimetrazione dei territori della Sardegna posti a quota superiore a 1200 metri s.l.m.
TUT_galassini Aree sottoposte a tutela integrale della Sardegna istituite ai sensi dall'art. 1-ter della Legge 8 agosto 1985, n. 431 per decreto assessoriale DAPI (Aree Galassini)
TUT_laghiMaxInvaso Perimetrazione dei bacini idrici della Sardegna al livello di massimo colmo, come previsto dalla circolare n. 16210 del 2 luglio 1986 dell'Assessorato Regionale Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, in assenza di atti formali di delimitazione dei territori vincolati dal 1° comma, art. 1 della L. 431/1985 (Legge Galasso) o sottoposte a tutela integrale dal 1° comma, art. 1 LR 23/93.
TUT_laghiMaxInvasoFascia300m Perimetrazione dei territori vincolati da tutela paesaggistica dal 1° comma, art. 1 della L. 431/1985 (Legge Galasso) o sottoposte a tutela integrale dal 1° comma, art. 1 LR 23/93.
TUT_lineaBaseCosta Linea di costa della Sardegna, individuata come linea di base (o di battigia) per la definizione dei territori costieri
TUT_monumentiNaturali Questo dato contiene la perimetrazione e la zonizzazione dei Monumenti Naturali della Sardegna, istituiti ai sensi del Legge Regionale 7 giugno 1989, n. 31, aggiornato al 2012. Le perimetrazioni riguardano sia l'elemento definito come monumento naturale sia le aree eventualmente individuate come corrispondenti aree di rispetto.
TUT_monumentiNaturali_2009 Questo dato contiene la perimetrazione e la zonizzazione dei Monumenti Naturali della Sardegna, istituiti ai sensi del Legge Regionale 7 giugno 1989, n. 31. Le perimetrazioni riguardano sia l'elemento definito come monumento naturale sia le aree eventualmente individuate come corrispondenti aree di rispetto.
TUT_parchiNazionali Questo dato contiene la perimetrazione e la zonizzazione dei Parchi Nazionali della Sardegna (Asinara, Arcipelago di La Maddalena, golfo di Orosei e Gennargentu), istituiti ai sensi del Legge 6 dicembre 1991, n. 394 - Legge Quadro sulle aree protette. Le perimetrazioni riguardano sia i parchi in cui la salvaguardia è operante e in cui è presente un Ente di Gestione istituito sia i parchi in cui le misure di salvaguardia non sono operanti
311-320 di 335