PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  geografia  ›  scarica cartografia  ›  download  ›  scarico pacchetti statici
Scarico pacchetti statici
In quest'area è possibile scaricare gli shape file dei dati del DB Unico del SITR. Il sistema di riferimento è Roma 40 /Gauss-Boaga fuso ovest . I dati sono stati compressi in formato zip e quelli di grandi dimensioni sono stati suddivisi per provincia.
graficoVolo2001 Il dato costituisce la copertura dell'ingombro dei fotogrammi del rilievo aereo eseguito sulla fascia costiera della regione Sardegna nel 2001 commissionato dalla Regione Autonoma della Sardegna a fini urbanistici. L'accuratezza della georeferenziazione è funzione della correttezza dei grafici di volo su cui sono stati georeferenziati i dati e fortemente influenzata dalla conformazione locale del terreno.
graficoVolo2002 Il dato costituisce la copertura dell'ingombro dei fotogrammi del rilievo aereo eseguito sulla fascia costiera della regione Sardegna nel 2002 commissionato dalla Regione Autonoma della Sardegna a fini urbanistici. L'accuratezza della georeferenziazione è funzione della correttezza dei grafici di volo su cui sono stati georeferenziati i dati e fortemente influenzata dalla conformazione locale del terreno.
graficoVoloCosta1987 Il dato costituisce la copertura dell'ingombro dei fotogrammi del rilievo aereo eseguito sulla fascia costiera della regione Sardegna nel 1987, commissionato dalla Regione Autonoma della Sardegna a fini urbanistici.
grandiAreeIndustriali PPR Assetto Insediativo - Insediamenti produttivi Elementi poligonali rappresentanti aree industriali attrezzate di maggiore dimensione, urbanisticamente strutturate e dotate di impianti e servizi, quali le ex ASI e le ex ZIR. Comprendondo: - INSEDIAMENTI PRODUTTIVI (Grandi aree industriali)
grotteCaverne PPR Assetto Ambientale - Si suddividono in grotte o cavità naturali sotterranee naturali di sviluppo superiore a 5 metri lineari (come definite all' art.2, comma 1, lettera a della LR 7 agosto 2007, n. 4) in uno stato di conservazione naturale e non attrezzate per la fruizione turistica, e grotte attrezzate per la fruizione turistica.
impiantiFerroviari PPR Assetto Insediativo - Comprende la viabilità su ferro identificata in funzione dell'importanza gerarchica e in rapporto sia all'impatto sul paesaggio sia ai processi di sviluppo degli insediamenti. Sono evidenziati i tracciati di impianto e quelli a spiccata valenza paesaggistica.
INC_areeIncendiatePerim_2011 Questo strato informativo delimita le superfici interessate dal fuoco. Ogni incendio è delimitato da un singolo poligono. Sono riportati solo gli incendi che hanno interessato superfici superiori ai 1000 mq.. Le superfici bruciate in parte sono state rilevate: 1) con strumento palmare GPS avente tolleranza pari a 5 ¿ 10 metri. 2) per alcuni grandi incendi utilizzando anche le immagini satellitari del sensore SPOT 5, con successiva validazione attraverso punti di controllo.
INC_areeIncendiateTipol_2011 Questo strato informativo specifica le tipologie di soprassuolo vegetale interessato dal fuoco. Infatti ogni poligono delimita il tipo di vegetazione interessato, classificandolo BOSCO, PASCOLO O ALTRO. Le superfici bruciate in parte sono state rilevate: 1) con strumento palmare GPS avente tolleranza pari a 5 ¿ 10 metri. 2) per alcuni grandi incendi utilizzando anche le immagini satellitari del sensore SPOT 5, con successiva validazione attraverso punti di controllo.
INC_CARTARISCHIOINCENDI_2011 Questo strato informativo indicizza e mappa il territorio regionale, classificandolo in base al rischio incendio boschivo. La classificazione tiene conto della probabilità che un incendio boschivo si verifichi e causi danni rilevanti nello specifico ambito territoriale. La carta viene definita dall¿associazione di alcune variabili quali: la pericolosità, la vulnerabilità e il danno potenziale. La pericolosità indica la probabilità che un incendio boschivo si verifichi. La vulnerabilità indica grado di perdita prodotto alle persone, alle cose e alla vegetazione in genere. Il danno potenziale rappresenta il valore a rischio del bene distrutto da un eventuale incendio boschivo. Per la elaborazione dello strato informativo il territorio regionale è stato suddiviso con una griglia a maglie regolari di 400 metri di lato distinte in quattro classi di rischio: nullo, basso, medio e alto.
INVILUPPIIMMAGINI Rappresentazione dei grafici dei voli delle foto aeree del 1968 e del 1987, delle foto aeree dei voli costa 1995, 1999, 1998, 2001, 2002, 1987, e del grafico di acquisizione delle immagini satellitari SPOT 5 utilizzati in SardegnaFotoAeree.
261-270 di 335