PIANIFICAZIONE E PAESAGGIO DELLA SARDEGNA
sardegnaterritorio  ›  agenda  ›  notizie  ›  annullamento e revoca del piano paesaggistico sardegna
Annullamento e revoca del Piano Paesaggistico Sardegna
La Giunta Regionale con Deliberazione n. 39/1 del 10 ottobre 2014 ha revocato la D.G.R. n.45/2 del 25 ottobre 2013, concernente l’approvazione preliminare del Piano Paesaggistico della Sardegna. Il provvedimento fa seguito alla D.G.R n. 10/20 del del 28 marzo 2014 con cui era stata annullata la Deliberazione n. 6/18 del 14.2.2014 di approvazione definitiva dell’aggiornamento e revisione PPR. Con la revoca del Pps 2013 si torna alle norme di attuazione del 2006 integrate dall'aggiornamento del repertorio del Mosaico 2014
Con il provvedimento del 10 ottobre 2014 la Giunta revoca definitivamente l’aggiornamento e revisione del Piano Paesaggistico Regionale della Sardegna, primo ambito omogeneo costiero, approvato con la Delib.G.R. n. 36/7 del 5 settembre 2006.
La pianificazione territoriale regionale è di nuovo disciplinata dalle norme d’attuazione del PPR approvato nel 2006 e in particolare si conferma il grado di tutela da riconoscere ai centri matrice, alla fascia costiera e agli altri beni.
Obiettivo della Giunta è ora quello di completare il percorso avviato con il MIBACT per la verifica e adeguamento del Piano Paesaggistico Regionale ai sensi dell'articolo 156 del D.Lgs. 42/2004.

Deliberazione n. 10/20 del 28 marzo 2014: annullamento dell’approvazione definitiva del PPS
Deliberazione n. 39/1 del 10 ottobre 2014: revoca dell’approvazione preliminare del PPS
Presentazione azioni coordinate sul territorio